Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
31/12/2008
Bilancio sociale delle Bcc: oltre 6,5 milioni
GLI INTERVENTI
UDINE. Supporto a solidarietà e assistenza, ma anche a cultura, arte, scuola, lavoro e ambiente: il Bilancio sociale delle Banche di credito cooperativo del Fvg annovera il sostegno a 3.845 iniziative della comunità regionale, per un importo complessivo che ha superato i 4,7 milioni. Se a questa cifra si aggiunge quella delle sponsorizzazioni, si arriva a 6 milioni 506 mila euro: in pratica, osserva il direttore della Federazione Gilberto Noacco (nella foto), 17 mila 800 euro erogati, in media, ogni giorno dell’anno, per sostenere la preziosa attività delle tante realtà che operano nel sociale in Friuli. Tutti dati che confermano la naturale attenzione delle Bcc verso l’economia reale espressione del territorio, attenzione che, tanto più nella difficile congiuntura attuale, si è concretizzata negli ultimi mesi in iniziative specifiche nel credito alle famiglie, verso cui le Bcc hanno una quota di mercato che supera il 21%, e delle Pmi, settore in cui l’incidenza delle Bcc raggiunge il 24% del mercato.
Tornando al bilancio sociale, sono state sostenute iniziative di 400 istituzioni locali e protezione civile (550 mila euro), 445 di sanità e assistenza (549 mila euro), 346 nel campo della scuola, dell’istruzione e del lavoro (555 mila euro), 1.433 di sport e attività ricreative (1 milione 772 mila euro), 632 in campo culturale (852 mila euro) e 338 a favore del culto e della religione (361 mila euro). Da segnalare, il sostegno allo studio, «che le Bcc – aggiunge Noacco – considerano fattore chiave per la crescita del territorio, con borse e percorsi di formazione: il supporto all’Università di Udine per il Master di 1° livello in Operatore bancario, di cui è ora in corso la seconda edizione, e le borse di studio per stage formativi all’Ufficio della Regione a Bruxelles». Il bilancio sociale, dunque, rispecchia ancora una volta lo sviluppo del sistema del Credito cooperativo. E il risultato si completa con i dati aggregati delle 16 Bcc: 212 sportelli, il 22% dell’intera rete bancaria regionale, prima realtà in Fvg per presenza sul territorio. Ma anche 45.000 soci, 300.000 clienti e 1.364 dipendenti, cifra, quest’ultima, che dà conto della presenza delle Bcc tra le realtà che continuano, anche ora, a garantire nuove assunzioni. La raccolta globale al 30 settembre si attesta sui 7,228 miliardi di euro (+9,23% la raccolta diretta su 12 mesi); 4,217 miliardi sono gli impieghi (+10,18% nei 12 mesi).