Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
Intestazione

 News

 
23/09/2014 news banca
Iniziative riservate ai Soci

Mutui chirografari per il credito al consumo:

  • Importo minimo erogabile € 5.000,00
  • importo massimo erogabile € 25.000,00
  • Durata: da 24 a 60 mesi
  • Tasso fisso: da 3,25% a 4,25% in base alla durata
  • Taeg: da 4,17% a 5,14% in base alla durata
  • Spese di Istruttoria: € 100,00 fino a 36 mesi, € 200,00 oltre 36 mesi
  • Spese di invio comunicazioni periodiche: € 2,58
  • Rate mensili a partire da € 468,01
  • Plafond pari a € 2.500.000,00

Ad esempio, per un prestito di € 25.000,00

udine mutui settembre 2014

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rinvia ai Fogli Informativi a disposizione della clientela presso le Filiali della Banca e sul sito www.bancadiudine.it e al documento contenente le “Informazioni Europee di base sul credito ai consumatori” da richiedere in Filiale.


Le condizioni sopra esposte sono valide fino al 31.12.2014.

Obbligazioni Banca di Udine:

  • durata: 60 mesi, con liquidazione semestrale delle cedole
  • tasso fisso: 1,75%
  • periodo di collocamento: dal 25/09/2014 al 30/12/2014
  • taglio minimo € 1.000,00
  • importo massimo sottoscrivibile da ogni Socio € 50.000,00

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale
Il presente annuncio è un messaggio pubblicitario con finalità promozionale e non costituisce offerta o sollecitazione all’investimento né consulenza finanziaria o raccomandazione d’investimento.
Si tratta di strumenti finanziari per i quali è in corso un’offerta al pubblico. Pertanto prima dell’adesione si invitano gli investitori a fare esclusivo riferimento al Prospetto Semplificato disponibile gratuitamente su richiesta presso le filiali della Banca di Udine nonché sul sito internet www.bancadiudine.it, al fine di acquisire informazioni complete ed esaustive sull’emittente, sulle caratteristiche del prestito obbligazionario e sui fattori di rischio ad esso connessi. L’obbligazione non è quotata in un mercato regolamentato o sistema multilaterale di negoziazione. Alle obbligazioni è applicabile una tassazione del 26,00%. Il trattamento fiscale dipende dalla situazione individuale di ciascun cliente; non sono prevedibili eventuali modifiche all’attuale regime fiscale che possano incidere sul rendimento netto dell’investimento.