Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
01/03/2010
Bcc lancia un percorso formativo per crescere la cultura finanziaria
Al via il ciclo di incontri "Capire l'economia"
TRIESTE Il 70% dei risparmiatori italiani dichiara un senso di inadeguatezza sui temi relativi alle decisioni finanziarie. Non stupisce dunque che, in una scala da 1 a 10, la cultura economica-finanziaria dell’Italia ottenga un voto pari a 3,5 punti, contro i 5,18 della Germania, i 4,68 del Regno Unito e i 3,87 della Francia. Pare necessario, allora, diffondere capillarmente il senso di una cultura finanziaria consapevole e le Bcc Fvg hanno predisposto un percorso formativo.
«Il nostro - afferma il presidente della Federazione delle Bcc, Giuseppe Graffi Brunoro - è un progetto di lungo periodo, che si prefigge di accrescere la consapevolezza finanziaria della cittadinanza. Siamo coscienti che per raggiungere questo risultato sia necessaria un’azione corale da parte di tanti attori e, per tale motivo, abbiamo sottoscritto un Protocollo d’intesa con la Regione, l’Anci e l’Ufficio scolastico regionale». Dopo aver completato la fase di preparazione dei formatori, le Bcc pubblicheranno un sito internet (www.capireleconomia.it), che conterrà, oltre al glossario dei principali termini economici, anche gli estratti del materiale informativo, il programma degli incontri e i questionari di autovalutazione per verificare il grado di conoscenza delle materie economiche e finanziarie.