Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
17/12/2009
Raccolta indiretta in crescita del 4% nei primi 9 mesi
In netta ripresa i numeri della raccolta indiretta delle Bcc FVG
UDINE. In netta ripresa i numeri della raccolta indiretta delle Bcc del Friuli Venezia Giulia. A partire da dicembre 2008, infatti, il trend è in crescita e a settembre segna un più 4 per cento sui valori di inizio 2009, per un controvalore di 2,3 miliardi di euro. A trainare la ripresa, la componente di risparmio gestito, che cresce, sullo stesso periodo di riferimento, del 10 per cento, attestandosi a 900 milioni di euro.
Tra le componenti del comparto gestito, si rilevano tassi di crescita marcati per i fondi comuni (+11,9 per cento) e le assicurazioni (+11,3 per cento), che valgono rispettivamente 405 e 267 milioni di euro. In ripresa anche le gestioni patrimoniali, che con un +4,9 per cento giungono a quota 226,8 milioni. La componente azionaria (206,2 milioni di euro) esprime una variazione del 24,7 per cento, arrivando a pesare per l’8,8 per cento del totale. «Come tutti i dati positivi - sottolinea Giuseppe Graffi Brunoro, presidente della Federazione delle Bcc del Friuli Venezia Giulia - sono numeri che fanno bene. Sono segnali che definiscono un quadro con dei risparmiatori sempre più attenti alla gestione del proprio denaro e che apprezzano la qualità dei servizi di consulenza finanziaria garantiti quotidianamente dagli operatori dei 216 sportelli delle nostre 15 banche del territorio».