Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
28/06/2008
Esportazioni, accordo Sace-Bcc per piccole e medie imprese

Più garanzie a copertura del business con l’estero per le piccole e medie imprese del Friuli Venezia Giulia. Grazie all’accordo fra le banche di credito cooperativo e Sace, la società che assicura il business delle aziende italiane sui mercati esteri, le Pmi, clienti delle Bcc, potranno attingere a un plafond di 50 milioni di euro per il finanziamento dei loro progetti di internazionalizzazione.

Con l’intesa, le aziende potranno richiedere mutui chirografari a tasso variabile, beneficiando della garanzia Sace fino al 70% dell’importo. I finanziamenti potranno avere durata da 3 a 5 anni e dovranno essere destinati a progetti di crescita all’estero, come a esempio i costi per nuovi impianti e l’ampliamento strutturale, l’acquisizione di partecipazioni in imprese estere, le spese per l’apertura di una nuova sede, i costi sostenuti per attività promozionali o ancora per la tutela del proprio marchio.

Le Bcc si confermano dunque banche attente al territorio, sensibili, cioè, anche alle esigenze di apertura a nuovi mercati manifestate dal tessuto imprenditoriale locale. Il patto con Sace consentirà alle Bcc di avvalersi di un partner specializzato, affiancando la velocità di risposta tipica di una banca locale, tradizionalmente vicina al cliente, a un’offerta di prodotti e servizi sempre più ampia e studiata “su misura” per le esigenze delle Pmi.

Sono 440 le Banche di Credito Cooperativo italiane con una rete di 3.863 sportelli; in Friuli Venezia Giulia sono 16, con 212 sportelli e 43 mila soci. La capillarità della rete distributiva, qualifica le Bcc come prima realtà bancaria regionale per diffusione sul territorio, con una quota di mercato in termini di bancarizzazione del 22%. Il Gruppo Sace, che assiste i clienti in 150 Paesi, è leader italiano nell’assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti e nelle garanzie contrattuali attraverso la copertura dei rischi di carattere politico e commerciale.