Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
08/07/2007
Conti correnti Bcc fra i più economici
Indagine della Federazione. Noacco: vincente la nuova formula Tic&Tac
UDINE. I conti correnti delle Banche di credito cooperativo del Friuli Vg sono tra i più economici dell’intero sistema bancario. A rilevarlo è un indagine comparativa su un panel di prodotti e servizi bancari, realizzata dalla Federazione che riunisce le 16 Bcc regionali: dall’analisi relativa al posizionamento nel 2006, risulta che per un conto corrente a pacchetto, il costo medio per le Bcc del Friuli Vg è del 97,4% in meno rispetto alla media del sistema. Un vantaggio non trascurabile per imprese e famiglie che, con la nuova formula Tic&Tac in fase di avvio, potranno trasferire il proprio conto in una delle 200 filiali delle Bcc distribuite sul territorio delle regione, senza inutili perdite di tempo e denaro. Velocemente e senza ulteriore aggravio di costi, i nuovi clienti potranno spostare il conto corrente e tutti i servizi collegati (addebito bollette e affitti, accredito degli stipendi e delle pensioni, movimenti delle carte di credito, prestiti e mutui), includendo gli investimenti e gli eventuali addebiti dei finanziamenti.
«La formula messa a punto dalle Bcc consente un trasferimento agile, veloce e conveniente dei conti correnti – ha spiegato il direttore della Federazione, Gilberto Noacco ricordando che nel 2006, le Bcc hanno registrato una crescita del 3,4% del numero dei conti correnti, che hanno superato quota 180 mila, pari al 16,5% del totale regionale –, un meccanismo finalizzato ad agevolare ulteriormente i correntisti i quali, inoltre, saranno affiancati da operatori e consulenti della banca nella scelta del conto più adatto alle proprie esigenze e a tutti i servizi a esso collegati».