Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
04/01/2007
Bcc, 15 mila euro all’Unicef per vaccinare i bambini
Oltre 15 mila euro dalle Banche di Credito Cooperativo all’Unicef, che li utilizzerà per vaccinare i bambini nei paesi poveri.

Oltre 15 mila euro dalle Banche di Credito Cooperativo all’Unicef, che li utilizzerà per vaccinare i bambini nei paesi poveri immunizzandoli così, da polio, morbillo e tetano. Il contributo è frutto della donazione che le Bcc del Friuli Venezia Giulia hanno effettuato per ogni libretto di “Risparmio Amico”, acceso per i bambini da zero a dodici anni. L’iniziativa è stata fortemente voluta dalle Bcc con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli a scoprire, in modo semplice e divertente, come diventare piccoli risparmiatori.

Corredato da regali speciali e giochi, ogni “Risparmio Amico” è una vita salvata, un modo per stimolare i più giovani a essere vicini ai bimbi dei Paesi in via di sviluppo.

«L’articolo due del nostro statuto – ricorda Italo Del Negro, presidente della Federazione – afferma che le Bcc operano per il miglioramento delle condizioni morali, culturali e d economiche del territorio, promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l’educazione al risparmio e alla previdenza, nonché la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile».