Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
12/06/2015
EXPO MILANO 2015: BOLZONELLO, LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO SONO UN MODELLO DI PROMOZIONE
Regione FVG, 12 giugno 2015

Nutrire il territorio: il locale che diventa universale è il titolo dell'evento che si è svolto ieri sera al Castello di Udine al quale ha preso parte il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello.

L'evento, riprendendo lo slogan di EXPO 2015 (Nutrire il pianeta ...), ha posto in risalto la vocazione all'eccellenza del sistema enogastronomico e agroalimentare del Friuli Venezia Giulia quale elemento portante dell'economia e della promozione del territorio e delle sue molteplici attitudini e attrattive; nel contempo ha indicato le potenzialità e le opportunità che i giovani imprenditori potranno cogliere all'interno di questo comparto.

L'evento è stato ideato dal Gruppo 2.0 di Banca di Udine e dal Gruppo Giovani di Confindustria di Udine. Un richiamo alle iniziative che sono state programmate all'interno del territorio nazionale a corollario dell'EXPO 2015 con l'obiettivo di estendere a tutta l'Italia le riflessioni e i valori che devono scaturire dall'Esposizione mondiale in corso a Milano.

In apertura della serata, Davide Paolini, giornalista enogastronomico meglio conosciuto come il Gastronauta, ha fatto il punto sullo stato dell'arte della proposta enogastronomica e turistica del Friuli Venezia Giulia e italiana, raffrontandola con le altre realtà del pianeta presenti all'EXPO 2015.

Il vicepresidente Bolzonello è intervenuto a concludere la tavola rotonda che ha rappresentato il filo conduttore della serata e ha permesso ad alcuni operatori, in rappresentanza delle eccellenze di diversi settori del panorama agroalimentare ed enogastronomico, di illustrare le proprie esperienze e suggerire percorsi di sviluppo e di crescita ai giovani colleghi presenti.

Bolzonello si è allacciato all'intervento dello chef stellato Emanuele Scarello per ricordare che l'esperienza di un gruppo di ristoratori friulani di successo si è fondata sulla loro capacità di interpretare il territorio attraverso i suoi prodotti tipici e le sue tradizioni.

Il vicepresidente ha anche ricordato la recente partecipazione dello chef friulano e di altri cuochi stellati all'EXPO 2015 per presentare le quattro province del Friuli Venezia Giulia attraverso i rispettivi piatti tradizionali.

Bolzonello ha quindi preso ad esempio il progetto di un gioco on-line, illustrato sempre nel corso della tavola rotonda, che è risultato tra i vincitori della Start Cup 2014, la competizione tra i progetti di impresa maggiormente avanzati, per sottolineare che il Friuli Venezia Giulia possiede una spiccata vocazione all'innovazione.

Inoltre il vicepresidente ha ribadito che il Friuli Venezia Giulia ha le prerogative per far decollare un'industria agroalimentare di alto livello, elemento indispensabile per completare la filiera del settore primario della nostra terra. Filiera che, proprio all'EXPO 2015 di Milano sarà proposta nella sua interezza dal 3 al 9 luglio, nella settimana dedicata al Friuli Venezia Giulia.

Una settimana, ha concluso il vicepresidente, che dovrà rappresentare un momento di grande visibilità per la nostra terra e per le sue vocazioni di pregio.

ARC/CM