Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
Intestazione

 News

 
16/03/2010 news banca
Campoformido “a scuola” di economia bancaria

Si è parlato di mutui e indebitamento responsabile, a Campoformido, durante il primo appuntamento del ciclo d’incontri “Capire l’Economia”. Percorso formativo che la Federazione regionale delle Bcc ha sviluppato a favore di un pubblico non specializzato per promuovere conoscenza e responsabilità nella gestione dei risparmi, l’iniziativa ha permesso alle oltre 50 persone riunite nella Sala polifunzionale del comune di approfondire diverse tematiche tra cui: caratteristiche dei prestiti bancari; vantaggi e svantaggi di tassi fissi e variabili; iter e particolarità dei mutui; fideiussioni a favore di terzi; offerte di finanziamento.

«Le Bcc sono un valore aggiunto per il territorio – ha affermato il sindaco di Campoformido, Andrea Zuliani, introducendo l’incontro promosso a livello locale dalla Banca di Udine e al quale è intervenuta Daniela Lorizzo in qualità di relatrice del Credito Cooperativo regionale – perché garantiscono un rapporto personale, diretto e trasparente con la clientela. Rapporto che viene ulteriormente rafforzato con questa iniziativa, una vera e propria guida operativa che offre ai cittadini gli strumenti basilari per destreggiarsi nel complesso ambito creditizio». Nata dal protocollo sottoscritto tra la Federazione delle BCC con l’Assessorato regionale all’Istruzione, l’Associazione nazionale comuni italiani (Anci Fvg) e l’Ufficio scolastico regionale, il progetto è nato dalla consapevolezza che la banca può svolgere un ruolo importante nello sviluppo dell’educazione finanziaria dei cittadini, diffondendo una cultura corretta della gestione dei risparmi e promuovendo una maggiore trasparenza nell’operatività.

“Capire l’Economia” proseguirà con altri incontri educativo-formativi sul territorio regionale.

campoformido.JPG

campoformido2.JPG

campoformido3.JPG