Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
Intestazione

 News

 
25/05/2009 news banca
La Banca di Udine presenta il Bilancio Sociale e di Missione 2008

bilanciosociale.JPGIl legame con il territorio di competenza della Banca di Udine è un fattore da cui non si può prescindere per comprendere concretamente il modo di operare della Bcc, orientato per sua natura alla cooperazione e alla mutualità e che pone al centro di ogni attività i suoi Soci. Un legame, e un impegno, sottolineato nel “Bilancio Sociale e di Missione 2008”.

La Banca di Udine opera oggi con 10 filiali, su un territorio di competenza di 16 comuni: a fine 2008 i collaboratori erano 74, in crescita del 5,7% nell’ultimo triennio, mentre i Soci oltre 2.520 (+8,9% nel triennio), di cui il 12% imprese e organizzazioni territoriali. Ai Soci sono dedicati una serie di vantaggi esclusivi: partecipazione alla vita sociale della banca, assistenza e comunicazione dedicata, condizioni favorevoli sui prodotti bancari e incentivi di carattere extra bancario (momenti istituzionali, formazione, borse di studio, viaggi…).

Continua la collaborazione con l’ITC A. Zanon di Udine, attraverso il progetto “Alternanza Scuola- Lavoro”, che permette agli studenti della scuola superiore di svolgere un breve stage in azienda, utile per un primo confronto con la realtà del mondo del lavoro e per orientare le loro future scelte lavorative. Un’importante novità ha riguardato la collaborazione con l’Università degli Studi di Udine per il Master in Operatore Bancario, rivolto ai laureati triennali del corso di Economia Bancaria, a riconferma della grande importanza che la banca attribuisce alla formazione.

La formazione è considerata un elemento cardine anche, e soprattutto, per assicurare una crescita costante della professionalità e della cultura finanziaria dei collaboratori: sono state dedicate ben 3.950 ore alla formazione, che ha riguardato non solo le novità normative e procedurali, ma anche argomenti più tradizionali argomenti del settore bancario, in particolare nell’ambito manageriale, direzionale, crediti, vigilanza e controllo, finanza e marketing.

Lo stretto legame che unisce la Banca di Udine al territorio in cui opera è dimostrato anche dagli oltre 150.000 euro erogati a sostegno delle associazioni che operano per lo sviluppo della comunità locale: sono stati oltre 180 i progetti che hanno beneficiato di interventi di sponsorizzazione o erogazione liberale. Di questi contributi, il 39% sono stati destinati a società sportive e ricreative, il 14% ad associazioni che operano nel campo della sanità e dell’assistenza, una tra tutte “La Legotecnica” che grazie al contributo erogato ha potuto portare avanti il progetto “So.La.Re” per la costruzione di un centro laboratorio protetto a Colloredo di Prato Il 12% dei contributi erogati sono stati destinati alle Parrocchie, tra cui quella di San Martino V.C. di Basaldella per sostenere il restauro dell’oratorio parrocchiale e la Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo a Paderno che ha intrapreso la ristrutturazione dello storico organo collocato nella cantoria. Importante anche la vicinanza della banca al mondo dell’educazione: il 17% delle erogazioni liberali (oltre 26 mila euro) a scuole e organizzazioni che operano nel settore dell’educazione e del lavoro.

SCARICA IL BILANCIO SOCIALE E DI MISSIONE 2008