Tab
Sapzio Soci_lan
icon_FB_laterale
Twitter
Youtube
 
Intestazione

 News

 
06/11/2016 news banca
Nuovo sportello bancario forse da gennaio - A TERENZANO
Messaggero Veneto - 06.11.2016

Chiude una banca a Terenzano, ma forse apre un’altra. Il timore di perdere lo sportello aveva fatto sì che fosse avviata una petizione alla Banca di Cividale per mantenere in sede almeno l’apparecchiatura per le operazioni automatiche. Ma c’è di più, il vicesindaco Massimiliano Pozzo (foto), delegato alle attività produttive, e il consigliere Federico Busato, residente nella frazione, si sono interessati con gli istituti di credito e contano di aver ottenuto lo scopo di conservare il servizio a Terenzano. Nessun altro paese del Comune ce l’ha, a parte il capoluogo, dove ci sono le filali di più istituti bancari. «In rappresentanza del Comune – spiegano gli esponenti di maggioranza – abbiamo incontrato la presidente della Banca di Cividale, Michela Del Piero, per evidenziare la preoccupazione dei residenti, ricordando anche la raccolta di firme. Purtroppo ci è stata confermata la chiusura della filiale di Terenzano nell’ambito di un piano di razionalizzazione, per consentire il rafforzamento di altre sedi, tra cui Mortegliano. Abbiamo però nel frattempo riscontrato l’interessamento della Banca di Udine - Credito cooperativo, al cui presidente Giordano Zoppolato abbiamo presentato l’auspicio da parte del Comune di un risultato positivo per la comunità rispetto al problema evidenziato. Ci è stata manifestata la possibilità di subentrare nell’affitto dei locali di Terenzano da gennaio 2017 come Banca di Udine con tre aperture a settimana. È soddisfacente che a Terenzano ci sia, come ha garantito Zoppolato, una banca che vuole attrarre clienti sul mercato, ma anche inserirsi nel tessuto sociale». (p.b.)

Messaggero Veneto - 06.11.2016